OFFICIAL_SITE_TITLE: Variante n.19 al Regolamento Urbanistico

Tuesday, 22 October 2019

Variante n.19 al Regolamento Urbanistico

There are no translations available.

L'Amministrazione Comunale intende ampliare la scuola primaria della frazione di Sant'Andrea, per poterla dotare di alcune aule in più allo scopo di migliorarne la funzionalità e l'adeguatezza alle esigenze didattiche.

Questo argomento era già stato affrontato nel 2014, con la previsione di un corpo di fabbrica separato, da collocare sul lato sud del parco, di circa 510 mq di superficie da distribuire su un piano.

Il progetto di allora ha generato la Variante n.17 al Regolamento Urbanistico Comunale.

Ad oggi è intervenuto un fatto significativo. Nel febbraio 2016 il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha dichiarato esplicitamente l'interesse monumentale ai sensi dell'art.10 DLgs.42/2004 dell'edificio scolastico. Nel decreto di vincolo 25/2016 l'intero complesso, sia il costruito che il parco, è stato ritenuto meritevole di tutela monumentale, escludendo solo il corpo di fabbrica che termina con la terrazza e posto a sud dell'edificio principale.

Questo ha comportato una necessaria rivalutazione della scelta precedentemente compiuta, che tenga necessariamente conto di un approccio meno invasivo del parco vincolato.

Il progetto in oggetto e che va a generare la contestuale Variante al Regolamento Urbanistico n° 19, prevede, in sostituzione alla nuova palazzina suddetta, la realizzazione di circa 100 mq di superficie andando a sopraelevare l'attuale terrazza posta nell'unica porzione di fabbricato non vincolata monumentalmente e costituita dall'appendice al corpo di fabbrica principale ubicata a sud dello stesso.

Nello specifico la Variante consiste in una variazione grafica della tav. b8 del RUC e in una nuova dicitura della Scheda n. 042.

Poiché si tratta di una variante urbanistica che segue e si adegua al progetto di opera pubblica ai sensi del DPR 327/2001 smi, art.19, si applica quanto disciplinato dall'art.34 della LR 65/2014 smi.

La Variante in oggetto, una volta adottata dal Consiglio Comunale, dovrà essere pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT) ed all'Albo del Comune per 30 gg consecutivi durante i quali tutti potranno prenderne visione ed effettuare eventuali osservazioni. Qualora non pervengano osservazioni, la variante diventerà efficace a seguito della pubblicazione sul BURT dell'avviso che ne da atto.

Tutta la documentazione relativa al progetto preliminare per l'ampliamento della Scuola Primaria di Sant'Andrea ed alla con contestuale Variante n.19 al RUC è consultabile al seguente link: http://93.187.26.210/L190/sezione/lista?sort=&idSezione=28083

Con delibera consiliare n. 33 del 22/04/2016 la Variante è stata definitivamente approvata.

In Evidenza