OFFICIAL_SITE_TITLE: Variante n.22 al Regolamento Urbanistico

Monday, 14 October 2019

Variante n.22 al Regolamento Urbanistico

There are no translations available.

Nell'area denominata "Campolungo" risulta presente una lottizzazione convenzionata nel 2003 ma ancora non ultimata nella quale l'edificazione è avvenuta lasciando ancora da realizzare due lotti di una certa entità e una parte di opere di urbanizzazione dislocate in mezzo al tessuto costruito in una posizione eccentrica e funzionalmente non connessa ai lotti inedificati.

In data19 marzo 2019 è pervenuta a questo ente richiesta di variante al Regolamento Urbanistico, da parte delle società proprietarie di buona parte dei terreni inedificati della sopradetta lottizzazione al fine di consentire il completamento delle opere di lottizzazione residue e allo stesso tempo introdurre alcune modifiche, di carattere per lo più di dettaglio, alle previsioni urbanistiche generali vigenti, risalenti a quasi venti anni fa e ormai nei fatti non più rispondenti alle esigenze attuali.

Tale richiesta risulta inoltre preordinata alla presentazione di istanza di nuovo piano attuativo con contestuale approvazione di variante al vigente regolamento urbanistico comunale i cui obiettivi sono sintetizzabili come segue:

  • ridisegno dell’area centrale della lottizzazione (area di RUC ne16 e attigue aree destinate ad opere di urbanizzazione) al fine di migliorare la funzionalità delle destinazioni a parcheggio, verde e a piazza, modifica dei parametri edificatori;
  • ridisegno dell’area inedificata posta a margine della lottizzazione in adiacenza alla viabilità principale (Viale dei Mille, Viale Marco Polo), area di RUC ne5c, al fine di migliorare la funzionalità delle destinazioni a parcheggio (pubblico e pertinenziale) e a viabilità (pubblica e di servizio);
  • modifica della tipologia prevista e dei parametri edificatori; 

Con deliberazione Giunta Comunale n° 72 del 3 maggio 2019 è stato approvato l'ipotesi di “Accordo procedimentale preventivo” da trasformarsi in accordo definitivo ex art. 11 L. 241/1990, in attuazione della suddetta richiesta di redazione di Piano attuativo con contestuale variante al Regolamento urbanistico per l’area residenziale posta in località Campolungo definita nel vigente medesimo regolamento, con la sigla ATPA2.

Con la medesima deliberazione consiliare veniva inoltre dato atto che l'accordo procedimentale definitivo potrà essere sottoscritto solamente a seguito della deliberazione consiliare di adozione della variante urbanistica necessaria (n. 22).

Con determina del Responsabile Area 3 Gestione Territorio e Sportello Unico per l'Edilizia n° 311 del 20.05.2019 è stato nominato il sottoscritto Geom. Francesco Manganelli Garante dell'informazione e della partecipazione per il procedimento relativo alla medesima Variante n° 22.

La documentazione fino ad oggi prodotta è consultabile al seguente link: 
http://93.187.26.210/L190/?idSezione=102704&id=&sort=&activePage=&search=

In Evidenza